New In! | Teeshare

Ciao a tutti!
Questa settimana è decisamente volata, il weekend è alle porte e siamo già all’ultima intervista… Oggi presentiamo un brand che abbiamo avuto il piacere di scoprire durante l’ultima edizione del FashionCamp di Milano: Teeshare! Conosciamo insieme questo progetto molto interessante attraverso le parole di Francesca Mitolo, fashion designer di Teeshare.

francesca_ mitolo_by_silvia_pastore copy

Come nasce il marchio teeshare? Quali esperienze ti hanno contraddistinto in passato?
Sono una fashion designer. Ho lavorato presso studi stilistici in Italia e in Spagna. Spesso collaboro come stylist e per la creazione di contenuti moda sui social. Da maggio dello scorso anno ho iniziato a ideare il progetto teeshare. Da tempo ero in cerca dell’idea, qualcosa che unisse insieme esperienze e passioni personali, alcune molto diverse tra loro. Il nome del progetto suggerisce già da solo un concept basato sulla condivisione “Share” in inglese significa condividere, che insieme alla parola “tee” richiama la parola t-shirt, che è quello che facciamo.

Quali sono gli elementi distintivi delle tue creazioni? Ci sono designer o stilisti a cui ti sei ispirato?
Tutti i prodotti si caratterizzano per qualità del design, del tessuto e delle personalizzazioni. I modelli vengono pensati da me, le collezioni sono prodotte in laboratori italiani e personalizzate da artigiani, una ad una, in edizione limitata. C’è chi cuce, chi stampa, chi ricama e chi dipinge a mano. Tutte le persone con cui teeshare collabora, hanno il proprio spazio, presentazione e link di riferimento sul sito. Ci sono stilisti che ammiro e che credo sicuramente mi abbiano influenzato nel mio gusto e pensiero personale, sicuramente per teeshare anche in alcune scelte di immagine. Amo la genialità della Maison Martin Margiela; i ricami e colori di Dries Van Noten e la perfetta armonia delle forme di Yohji Yamamoto. In verità mi piace osservare molto le persone per strada, secondo me sono la migliore passerella da cui trarre ispirazione.

Ho molto apprezzato le t-shirt realizzate in collaborazione con diversi artisti. Ce ne saranno altre per la prossima stagione?
La collaborazione con gli artisti è uno dei nostri aspetti fondamentali, vengono invitati a creare opere inedite su un supporto insolito, quello che noi traduciamo in cotone e filo. In questo modo il loro messaggio può camminare insieme alla persona che indossa la t-shirt. Da qui nasce la teeshare che sa suonare, in collaborazione con Julia Kent! Julia Kent è una violoncellista compositrice canadese che vive a New York. Ha suonato e suona con grandi nomi della musica america e italiana. Julia ha scritto una partitura inedita per teeshare, abbiamo stampato su di una maglia, lo spartito originale e un qr code  che permette di ascoltare il brano e vedere il video musicale. La nostra ricerca continua, abbiamo contattato altri artisti, un fotografo francese, una blogger italiana e un’artista americana, non vi svelo nulla di più!

Cosa ne pensi del commercio elettronico? Hai già avuto esperienze in passato?
Penso che in Italia, sia una realtà ancora poco utilizzata, questo vuol dire solo una cosa,c’è possibilità di crescita. È un mezzo a cui abbiamo puntato fin da subito in quanto ti permette di avere un punto vendita raggiungibile per tutti i mercati. Ci crediamo molto e puntiamo a migliorare il nostro  e-shop con maggiori strumenti per gli utenti e affidandoci anche a piattaforme esterne.

Cosa ti ha spinto ad entrare all’interno di PashionVictim? Con che genere di fashion blogger vorresti collaborare?
Troviamo che la vostra idea sia un giusto e naturale punto di unione tra le fashion blogger ed i capi che indossano. Creare un e-shop con i loro outfit pensiamo possa essere molto interessante, lo troviamo esplicito, immediato, dichiarato. Questa sarà la nostra prima esperienza, non abbiamo mai collaborato in tal senso con nessuna fashion blogger. Ci piacerebbe trovare sicuramente una persona affine al nostro progetto. Ci sceglieremo naturalmente, confido nella legge dell’attrazione!

Ringrazio tantissimo Francesca Mitolo per la disponiblità, a te e a tutto lo staff di Teeshare benvenuti in PashionVictim!

Andrea Beck Melegari

Photos by Silvia Pastore

How was teeshare brand born? Which past experiences have characterized you?
I’m a fashion designer. I’ve worked with fashion studios in Italy and in Spain. I frequently work with social content as a stylist and writing articles for their style sections. Last year in May I started coming up with the teeshare project. I’d been searching for an idea for a while, something that would bring together my personal experiences and my passions, some very different from one another. The name of the project, teeshare, is indicative of a concept based on sharing, while the “tee” prefix is related to T-shirts, which is what we make.

Which are the distinctive features of teeshare creations? Did any artists or fashion designers inspire you?
All the products distinguish themselves for the quality of their design, fabric, and customizations. I come up with all the models, the collections are then made in Italian workshops and personalized by artisans, one by one, in limited editions. Some sew, some print, others embroider, and others hand paint the shirts. All the people who work with teeshare have their own space, presentation, and link on our website. There are designers I admire, and I certainly think they have influenced me in my personal taste and way of thinking, and in the choice of certain images for the teeshares. I love Maison Martin Margiela’s genius; Dries Van Noten’s embroideries and colors; and Yohji Yamamoto’s perfect harmony of shapes. I actually love observing people in the street, I think they’re the best catwalk from which I can draw my inspiration.

I really appreciated the t-shirts made in collaboration with several different artists. Will there be new artists’ collaborations for the next season?
One of our fundamental aspects is collaborating with artists: we invite them to create original works of art on an unusual media, which we translate into cotton and thread. This way their message can walk around with the person wearing that t-shirt. This is where the teeshare that can play music comes from, made in collaboration with Julia Kent! Julia Kent is a Canadian-born cellist and composer living in New York. She has played (and continues to do so) with important figures in the American and Italian music scene. Julia wrote an inedited score for teeshare, which we printed on a shirt, accompanied by a qr code that allows you to listen to the piece and watch the music video. Our research continues. We got in touch with other artists, a French photographer, an Italian blogger, and an American artist, and that’s all I will reveal for the moment!

What do you think about e-commerce? Did you have any previous experiences with it?
I think that it’s not that widespread in Italy yet, which mean only one thing: there’s definitely a margin for growth! It’s a tool we’ve relied on from the very beginning, since it allows you to have a single store that can reach (and be reached by) every market. We firmly believe in e-commerce, and we aim to improve our e-shop with more instruments for our users, also by relying on external platforms.

Why did you decide to join PashionVictim? Which kind of fashion bloggers are you looking for?
We think your idea is the right and natural union between fashion bloggers and the articles of clothing they wear. We believe that creating an e-shop with their outfits could be a very interesting project: we find it explicit, immediate, manifest. This will be our first time, since we have never collaborated with any fashion blogger thus far. We would definitely like to find a kindred spirit, someone akin to our project. We will chose one another naturally, I believe in the laws of attraction!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...