New In! Lucia Palermo | Vogue for Breakfast

New entry fra le fashion blogger di PashionVictim – Lucia Palermo di Vogue for Breakfast.

lucia palermo victim

Ciao Lucia, raccontaci come è nata l’idea di Vogue for Breakfast.
Aprire un blog è stata un’idea improvvisa. In passato avevo gestito un blog personale su Windovs Live ed era stata una bella esperienza. Ho deciso di riprovarci, questa volta però improntando il blog su una mia passione, quella per il mondo della moda. Mi sono lanciata a capofitto nel progetto e in un solo giorno ho aperto il blog!

Da quanto tempo sei a tutti gli effetti una fashion blogger? Raccontaci una tua giornata tipo!

Il blog è nato due anni fa, ma ho iniziato a crederci e ad impegnarmi sul serio solo un anno fa, quindi è questa la data che prendo in considerazione quando pensoal “vero inizio della mia avventura come fashion blogger”. Una mia giornata tipo non esiste, ogni giorno so che devo studiare (frequento l’università di psicologia),preparare il post per il giorno dopo, rispondere ai commenti, alle e mail, fare un giro negli altri blog che seguo, scattare foto outfit, cosa che in genere faccio nel tempo libero, quando esco per fare un giro dei negozi, o una passeggiata in centro con il mio ragazzo, o un’aperitivo con le amiche.

Quali sono a tuo avviso gli elementi che differenziano una blogger professionista da una blogger amatoriale?
La cura e la costanza. In primis si deve fare attenzione all’aspetto grafico, perchè è la prima cosa che si nota quando si apre un blog, si devono curare la qualità delle foto e il formato. Si devono scrivere testi di qualità! Limitarsi a caricare venti foto, scrivendo solo “ho indossato questo e quello” non ha senso, bisogna spiegare perchè si è scelto quell’abbinamento, l’occasione d’uso e magari abbinamenti alternativi, in modo che chi legge possa trarne ispirazione! Bisogna essere costantemente aggiornate, rispondere alle mail e rimanere in contatto con i brand con cui si intraprendono le collaborazioni, mostrando tanta professionalità! Non si viene presi sul serio se per primi non ci si impegna a fondo in ciò che si fa.

Tra le tue collaborazioni, credi di aver individuato brand particolarmente promettenti?
In genere accetto collaborazioni solo se il prodotto mi piace davvero, mi metto nei panni di chi acquista, perchè prima di essere fashion blogger sono un’amante dello shopping! Quindi penso che diversi brand di cui ho parlato nel blog possano avere successo!

Quali sono i blog che segui maggiormente? Quali sono a tuo avviso i top blogger italiani? Quali ritieni essere invece i più promettenti?
Senza dubbio Scent of Obsession, penso che Nicoletta sia tra le migliori blogger italiane, insieme a The fashion fruit e Irene’s closet!
Tra le più promettenti senza dubbio La borsa di Mary Poppins, Style shouts e Cristinasurdu.com!

Descrivici il tuo guardaroba! Hai qualche genere di articolo di cui sei particolarmente gelosa? Cosa non deve mancare mai in un tuo outfit?
Il mio guardaroba ha mille anime, perchè mi piace cambiare ed osare.
Seguo l’umore del giorno, un giorno voglio un abito romantico, il giorno dopo jeans e borchie per un look rock!
Di sicuro nel mio armadio la sezione “basic” è molto ridotta, preferisco acquistare capi particolari, che abbiano un tratto distintivo, che si notino! Tuttavia, in un mare di stampe, stili e tessuti che popolano il mio guardaroba, il capo a cui non posso rinunciare è il classico chiodo in pelle nero, quando lo indosso automaticamente sento che il look è completo! In generale, nei miei look non manca mai una nota eccentrica, che sia la borsa, la giacca, le scarpe o una collana vistosa! Sono i dettagli a fare la differenza!

Sei tra le prime blogger ad essere ammesse all’interno di PashionVictim, cosa ti aspetti da questo nuovo progetto? Cosa ti ha spinto a candidarti?
Spero che questo progetto possa facilitare la comunicazione tra aziende e blogger, mi piace che PashionVictim dia voce ai brand emergenti. E al tempo stesso, mi fa piacere che valorizzi la figura della fashion blogger.

Hi Lucia, nice to meet you! How is Vogue for Breakfast blog born?
The decision to open a blog was sudden. In the past I run a personal blog on windovs live and it was a nice experience. I decided to try again, this time basing the blog on one of my passions: the world of fashion.

How long have you been blogging as a professionial fashion blogger? How is your ordinary day?
The blog was born two years ago, but I started to believe it and to engage seriously only a year ago, then this is the date that I consider when I think of the “real beginning of my adventure as a fashion blogger”. There is no typical day, every day I know I have to study (I attend the University of psychology), prepare the post for the next day, and to respond to comments and emails, follow other blogs,take outfit photos,which usually do in my free time, when I go out for shopping, or do a walk downtown with my boyfriend, or I have an aperitif with friends.

In your opinion, which is the difference between a professional and an amateur fashion blogger?
The care and constancy. Firstly you have to do attention to the graphics, because it is the first thing you will notice when you open a blog, you must ensure the quality of photos and format. You have to write quality text! Load twenty photos, writing only “I wore this and that” does not make sense, you have to explain why you chose that look, and propose to find alternative solutions, so that readers can get inspired! You have to be constantly updated, answer email and keep in touch with the brands with which you engage in collaborations, showing great professionalism!

Do you collaborate with any emerging brand? Which are the most interesting in your opinion?
Generally accepted collaborations only if the product I really like, because I am a lover of shopping before being a fashion blogger! So I think that different brands I mentioned in the blog can be successful!

What is your favourite fashion blog? In your opinion, which are the best italian fashion bloggers and the best upcoming bloggers?
Doubtless Scent of Obsession, I think Nicoletta is one of the best Italian fashion blogger, together with “The fashion fruit” and “Irene’s closet”! Between most promising undoubtedly “La borsa di Mary Poppins”, “Style shouts” and “Cristinasurdu.com”! 
Describe your wardrobe, your must-have and your favorite garments and accessories. My wardrobe has a thousand souls, because I like to change and daring. I follow the mood of the day, one day I want a romantic dress, the day after jeans and studs for a rock look! Certainly in my closet the “basic” is very small, I prefer to buy special items, which have a distinctive feature! However, in a sea of prints, styles and fabrics that populate my wardrobe, the head that I can not give up is the classic Black leather Jackett, when I wear it automatically feel that the look is complete! In general, in my looks never missing an eccentric note, that it is the purse, jacket, shoes or a statement necklace ! The details make the difference!

You are one of the first bloggers admitted to PashionVictim, which are your expectations?
I hope that this project will facilitate communication between companies and bloggers, I love that PashionVictim gives voice to emerging brands, and at the same time, I’m glad that enhances the figure of the fashion blogger.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...